Il territorio del Comune è ideale per chi vuole praticare questa particolare forma di turismo.

I panorami, l’ambiente, l’accoglienza del nostro territorio è particolarmente indicata per chi preferisce un turismo a diretto contatto con la natura.

Itinerari cicloescursionistici

Isola Fossara – Catria – Fonte Avellana

Lunghezza: 44 km
Tempo di percorrenza: ore 4/5
Dislivello: 1951 m
Difficoltà: medio-dura

Si parte da Isola Fossara, direzione Scheggia, e una volta oltrepassata la suggestiva gola sul cui fondo scorre il fiume Sentino si arriva al bivio da prendere per Chiaserna. Dopo pochi chilometri si lascia l’asfalto e girando a destra si passa davanti la casa abbandonata della forestale per iniziare una lunga, ma pedalabile salita con pendenza che variano dal 6-8% per giungere dopo 14 km alla croce del monte Catria 1701 m (Dante 21° canto del Paradiso). Effettuata una meritata sosta si riprende la bici per ripercorrere i primi chilometri già fatti in salita ed in discesa fino al bivio con Pian dell’ortica, dove si tiene la sinistra. Una serie di tornanti conducono all’eremo di Fonte Avellana. Dopo una breve sosta si scende ancora per prendere dopo pochi chilometri a destra, l’indicazione Isola Fossara, salendo di nuovo per 3 km. Al termine si discende finalmente incontrando sulla sinistra l’abbazia della Sitria sull’abitato di Isola Fossara.

vie_dello_spirito